REPORT GENOVA 2011

Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto, abbiamo   partecipato in maniera autonoma al decennale degli eventi  del summit  G8 del 2001 a Genova.Lo abbiamo fatto cercando in tutti i modi di non lasciare i cortei ” commemorativi” in mano a chi non si meritava di essere a Genova e di lasciare un segno di rabbia.Quello che si presenta oggi   e’ un doppio binario di lotta e di movimento. Dal lato vero , produttivo e concreto, le soggettività   da sempre attive nelle  lotte contribuiscono ad un processo di generalizzazione delle rivolte e della solidarietà tangibile nei vari conflitti , che a fasi piu’ o meno alterne si vengono a creare nel paese come all’ estero. Dall’ altro ( quello dei professionisti della kermesse  )   un comportamento indegno e    come sempre funzionale al sistema.Gli ex disobbedienti riciclati   in diverse sigle e siglette sono oggi al soldo di nuovi partiti , per loro un giorno  che  per  normale logica e prospettiva rivoluzionaria dovrebbe essere di rivolta e vendetta, equivale ad  putrida sfilata ed ha un remake dei peggiori anni  del dopo Genova. Dove non sono solo  la miriade di   videocamere  a farla da padrone, ma anche e soprattutto comportamenti  diretti, dall’ alto di un forum sociale che pianifica con la questura l’andamento di una dimostrazione di piazza pretende di portare avanti    quel corpo   politico in  putrefazione che e’ la forma dei  social forum  e di  un sindacalismo opportunisticamente  indirizzato a minare la saldatura  e la solidarietà fra  tutti quegli individui e realtà che vogliono  la fine di ogni tipo di oppressione e violenza  del  malconcio(e speriamo sempre più ) sistema capitalista.Per cui non critichiamo chi ha scelto altre strade ma non  possiamo permettere che  i mass media  ci accomunino a queste rumente, e parlino di  una Genova pacificata, cosi come di buoni e cattivi!L’unica vera commemorazione, l’unico vero fuoco di   vendetta , gioia  amore e rabbia lo abbiamo avuto a Berlino e lo abbiamo  nella lotta alla tav, dove non vi sono né buoni né cattivi, dove non si giudica  e non   si pugnala alle spalle un compagno  per un cappuccio nero o  una bomba carta.Certi che il nostro contributo e  il nostro supporto alle azioni dirette  per la distruzione del capitalismo e l’eliminazione dell’ esistente vi sara’ sempre.Certi che  finché  vi sara’  il  vostro capitalismo i vostri sistemi autoritari vi saranno  ribelli pronti a combattere.

-AUTONOMIA SPEZZINA-

Annunci
Comments
3 Responses to “REPORT GENOVA 2011”
  1. Rajo ha detto:

    Ragazzi non per rompere le scatole ma secondo me la manifestazione è stata una menata pazzesca… nessuno pronto allo scontro, nessuno con il volto coperto, nessuno con un casco…

  2. Rajo ha detto:

    Voi dite cio’ : ” Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto, abbiamo partecipato in maniera autonoma al decennale degli eventi del summit G8 del 2001 a Genova. Lo abbiamo fatto cercando in tutti i modi di non lasciare i cortei ” commemorativi” in mano a chi non si meritava di essere a Genova e di lasciare un segno di rabbia ”

    e prima del decennale dicevate questo :

    ” Perciò forti di queste convinzioni combatteremo il revisionismo utilitaristico delle istituzioni di sinistra consapevoli che questo innescherà meccanismi di criminalizzazione e di reazione poliziesca,che non ci troveranno impreparati.”

    Non vorrei rompere il belino ma speravo che almeno voi facesse qualcosa… e sarei stato con voi…

    Scusate ancora lo sfogo ma sono ancora incazzato per come si sono svolte le cose..
    Spero possa essere presa come una critica costruttiva
    Se passate da genova fatemi sapere che ci facciamo una birra.

    Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: