Iniziative Antifasciste in Italia

TRE INCONTRI SUL NEOFASCISMO ( e sulle tracce coloniali nell’Italia di oggi )

L’assassinio, a Firenze, di due ragazzi senegalesi ( con il ferimento di altri tre ) da parte di un militante di CasaPound non è un gesto di un “folle” isolato.
E il prodotto di anni di razzismo istituzionale e sociale, che vede il ruolo di fascisti nel ruolo di manovalanza. Anni di conformismo e di falsificazioni che hanno cancellato o distorto intere pagine di storia, al fine di imporre questo presente. Con questi incontri vogliamo smascherare la politica della memoria selettiva e conoscere i neofascisti per quello che realmente sono.

TRENTO
Facoltà di sociologia, via Verdi 26

Mercoledì 1 febbraio ore 17:30

CasaPound, Forza Nuova, Fiamma Tricolore…:
con Nicoletta Poidimani

filosofa, ricercatrice, autrice tra l’altro di Difendere la “razza”.

Identità razziale e politiche sessuali nel progetto imperiale di Mussolini.

ROVERETO
Circolo Cabana, via Campagnole 22
Giovedì 2 febbraio ore 20:30

CasaPound, Forza Nuova, Fiamma Tricolore…:
con Nicoletta Poidimani

ROVERETO

Circolo Cabana, via Campagnole 22
Giovedì 9 febbraio ore 20:30

Colonialismo italiano in Jugoslaviae foibe: tra amnesie e ricordo selezionato
con Sandi Volk

storico, autore tra l’altro, di Esuli a Trieste e di un saggio

contenuto in Foibe. Revisionismo di Stato e amnesie della Repubblica

SABATO 11 FEBBRAIO ore 14.30, Piazza Posta – Rovereto
CORTEO ANTIFASCISTA IN SOLIDARIETA’ CON I COMPAGNI ACCUSATI DI “RESISTENZA”

SIAMO ACCUSATI DI RESISTENZA: EBBENE SI!
Il 13 febbraio del 2010, a Rovereto, una quarantina di nemici del fascismo scende in strada per impedire un corteo di Fiamma Tricolore sulle Foibe.
Con l’accusa di resistenza alle cariche della Celere, tre compagni saranno poi condannati a pene dagli 8 ai 14 mesi di carcere.
Il prossimo 15 febbraio, a Trento, si svolgerà il processo di appello.
Qualcuno pensa ancora che quelle fasciste siano delle semplici opinioni?
L’assassinio, a Firenze, di due ragazzi senegalesi e il ferimento di altri tre da parte di un militante di CasaPound dimostra anche ai ciechi qual è la realtà: i fascisti uccidono. E ricevono, per il loro sporco lavoro di aizzare alla guerra tra poveri al fine di garantire la pace ai ricchi, appoggi istituzionali e lauti finanziamenti.

Queste carogne a Rovereto non hanno e non avranno mai alcuno spazio.

IN SOLIDARIETA’ CON CHI RESISTE.
PER L’AZIONE DIRETTA CONTRO IL FASCISMO E CHI LO SOSTIENE


WEBcorteo1102.jpg


WEBincontrineofascismo.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: