Grecia – Un poliziotto su due vota filonazista

Negli ultimi anni le forze repressive dello stato greco hanno spesso sfruttato la manovalanza di militanti filonazisti vicini a Golden Down (Alba Dorata – Chrysi Avghi), nel contrasto delle manifestazioni di antiautoritari e anarchici, nella rappresaglia contro le comunità migranti e negli attacchi agli squat. Alla luce dei risultati elettorali emergono i legami e le affinità politiche tra gli agenti del M.A.T (nuclei anti-sommossa – Monades Apokatastasis Taksis) e il partito neo-nazista Chrysi Avghi.

fonte: quotidiano.net

Grecia, un poliziotto su due vota filonazista
Vicino alle caserme del Mat il partito Chrysi Avghì è volato

E’ questo lo sconcertante risultato di un’analisi del voto condotta dall’autorevole settimanale To Vima (La Tribuna) in diversi seggi elettorali di Atene. Nei seggi che si trovano vicino alla sede del corpo di polizia antisommossa dove vanno a votare gli agenti “Alba Dorata” ha raggiunto il 19%

Atene, 11 maggio 2012 – Preoccupante svolta a destra degli agenti di polizia greci. Alle elezioni del 6 maggio più di un poliziotto greco su due ha votato per il partito filonazista Chrysi Avghì (Alba Dorata). E’ questo lo sconcertante risultato di un’analisi del voto condotta dall’autorevole settimanale To Vima (La Tribuna) in diversi seggi elettorali di Atene dove, insieme con i semplici cittadini, domenica scorsa hanno votato anche circa 5.000 poliziotti in servizio nella capitale greca.

In alcuni di questi seggi la percentuale di voti raccolta da Chrysi Avghì è stata dal 19 fino al 24%, mentre in altri seggi come Agios Panteleimonas e Kypseli, considerati due roccaforti del partito, hanno toccato percentuali fra i 15 e il 18%. In particolare, secondo l’analisi del settimanale, negli 11 seggi (da 806 a 816) che si trovano presso la sede della Polizia Ellenica (Ellas), Chrysi Avghì è risultato il primo partito, raggiungendo il 18,64% al seggio 813 e il 23,67% al 816. Pure sintomatico è il fatto che in altri seggi poco distanti da quelli citati, dove i poliziotti non vanno a votare, la percentuale di Chrysi Avghì scende intorno al 12-14%.

Inoltre in altri quattro seggi che si trovano vicino alla sede del corpo di polizia antisommossa (Mat), dove vanno a votare gli agenti di stanza in quella sede, Chrysi Avghì ha raggiunto percentuali tra il 13 e il 19%.

Si tratta – come sottolinea To Vima – di percentuali impressionanti, visto che in altri seggi vicini alla sede del Mat la percentuale di voti ottenuta dai filonazisti si aggira fra il 7 e il 10%. In base alle liste elettorali, in ognuno di questi seggi hanno votato tra le 550 e le 700 persone di cui tra il 20 ed il 30% erano poliziotti. Facendo i calcoli, conclude il settimanale, si ottiene che la percentuale degli agenti di polizia che ha votato per Chrysi Avghì è stata fra il 45 e il 59%.

Annunci
Comments
One Response to “Grecia – Un poliziotto su due vota filonazista”
  1. rossini roberto ha detto:

    se votassero per un partito democratico sarebbe diverso?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: