LEGA NORD FUORI DA GENOVA! TUTTI IN STRADA!

riceviamo e diffondiamo: LEGA NORD FUORI DA GENOVA! TUTTI IN STRADA! Dall’intreccio multiculturale dei carruggi A tutta la Genova antirazzista: Il 2 dicembre il partito xenofobo della Lega Nord propone un corteo nazionale alle 10.30 da Piazza De Ferrari a Caricamento, passando per San Lorenzo e la presentazione del libro del leader Maroni alle 11.30 … Continua a leggere

Eta, i tre punti cardine per il dialogo con lo Stato spagnolo

L’organizzazione armata basca Eta torna a far sentire la sua voce attraverso un comunicato datato 15 novembre 2012, pubblicato e diffuso nella giornata di ieri dal quotidiano basco Gara. Il sesto da quando l’organizzazione ha dichiarato -nell’ottobre 2011- un cessate il fuoco unilaterale, verificabile e definitivo per venire incontro e appoggiare il processo di risoluzione … Continua a leggere

CONTRO L’AGGRESSIONE ISRAELIANA ALLA STRISCIA DI GAZA TOTALE APPOGGIO ALLA RESISTENZA PALESTINESE!!!

CONTRO L’AGGRESSIONE ISRAELIANA ALLA STRISCIA DI GAZA TOTALE APPOGGIO ALLA RESISTENZA PALESTINESE!!!   Il popolo palestinese da 64 anni lotta per contrastare i crimini, gli abusi, le umiliazioni imposti loro dalla potenza occupante, Israele. Questo stato “per soli ebrei”, che si regge su un’ideologia razzista e colonialista, il sionismo, costruisce sempre più insediamenti in territorio … Continua a leggere

Carcere – Solidarietà urgente per Madda al Pagliarelli

riceviamo e diffondiamo: Da tre mesi Madda si trova rinchiusa nel carcere “Pagliarelli” di Palermo. Dalle varie lettere da lei spedite ad alcuni compagni si è venuti a conoscenza di una situazione veramente esasperante. Da molte settimane la nostra compagna sta subendo innumerevoli soprusi: viene scortata all’aria (pur essendo stata arrestata per un reato comune … Continua a leggere

Facebook blocca l’account di Rosa Schiano, unica italiana a Gaza: ”Qui di tregua non c’è traccia”

Roma, 19 nov. (Adnkronos) – Facebook ha bloccato per 24 ore l’account personale di Rosa Schiano, l’unica italiana rimasta a Gaza City da quando è iniziata l’offensiva isreaeliana contro i palestinesi, per aver diffuso foto di bambini uccisi all’aspedale di Shifa.     E’ la stessa Schiano a riferirlo, al telefono con l’Adnkronos: “Ho caricato quelle foto sul … Continua a leggere

IKEA: LA CONCERTAZIONE DEL MANGANELLO

IKEA: LA CONCERTAZIONE DEL MANGANELLO   Sabato 10 novembre durante le due iniziative di denuncia davanti ai magazzini Ikea di San Giuliano e Carugate, organizzate dai lavoratori della logistica, dal Sicobas e dal Coordinamento di sostegno alle lotte dei lavoratori delle cooperative, abbiamo scoperto che all’interno dei magazzini veniva distribuito un volantino dell’azienda a firma … Continua a leggere

[NA] 12 novembre: un primo spartiacque?

12 novembre: un primo spartiacque?   La giornata di mobilitazione contro l’arrivo a Napoli dei ministri della BCE e dell’FMI Fornero e Profumo e dai loro omologhi tedeschi offre alla sinistra di classe alcuni utili spunti di riflessione. La notizia dello sbarco sul suolo partenopeo degli odierni aguzzini del proletariato, arroganti a tal punto da … Continua a leggere

STUDENTI LA SPEZIA: Nel vortice di crisi,tagli e truffe a rimetterci siamo sempre noi

Nel vortice di crisi,tagli e truffe a rimetterci siamo sempre noi     Ancora una volta ci troviamo a subire una riforma scolastica volta a smantellare la scuola pubblica. Questo processo di smantellamento è iniziato nel 96’ con la riforma Berlinguer ed arriva sino  all’ultimo decreto Profumo, passando attraverso la riforma Moratti, Fioroni, Gelmini. Viviamo … Continua a leggere

Giustiniani 19 in lotta (Genova)

Oggi, nella mattinata del 10 Novembre, alcuni compagni hanno rioccupato per alcune ore lo stabile in via dei Giustiniani 19. A causa dell’immediato intervento della digos e di polizia e carabinieri in assetto antisommossa, che non permettevano ai compagni e ai solidali presidianti di avvicinarsi allo stabile, non è stato possibile aprire e liberare dalle … Continua a leggere

Spezia: MA.RIS. IN LOTTA!

Maris, ultimatum degli <<invisibili>> A rischio 122 posti: rivolta dell’indotto. Proclamato di ROBERTA DELLA MAGGESA LA DIVISA degli ‘invisibili’ è arancione. Uguale per tutti. Perché ai piani bassi non si fanno distinzioni di incarico e anni di servizio. Ai piani bassi la rabbia è una roba che parte dalla pancia. E’ trasversale. Non fa sconti … Continua a leggere