Cariche contro operai Gesip. Palermo ancora paralizzata

Cariche contro operai Gesip. Palermo ancora paralizzata infoaut.org Che le forme classiche della politica siano in forte difficoltà di fronte ai colpi della crisi economica e dei movimenti sociali lo sappiamo già da tempo. Qualcuno ci sta però provando fino alla fine: se la “politica” non ha più contropartite da offrire (andato in rovina quel … Continua a leggere

[Flumeri – AV] Operai Irisbus si incatenano ai cancelli contro lo smantellamento della fabbrica

[Flumeri – AV] Operai Irisbus si incatenano ai cancelli contro lo smantellamento della fabbrica CLASH CITY WORKER Stamattina, 31 gennaio 2013, alcuni operai dell’Irisbus, riuniti nel Comitato Resistenza Operaia, sono tornati a far sentire la propria voce dinanzi allo stabilimento di Flumeri (Avellino). Si sono incatenati ai cancelli per protestare contro la presunta decisione della FIAT … Continua a leggere

“Sciogliete il VII reparto mobile di Bologna”

Cosa deve ancora accadere perché il VII Reparto mobile di Bologna venga smantellato? Da Bologna un appello alla società civile dopo l’assoluzione a Verona, lo scorso 18 gennaio, di 8 agenti accusati di aver massacrato di botte e reso invalido, senza motivo, Paolo Scaroni.   Il 18 gennaio 2013 il Tribunale di Verona ha assolto … Continua a leggere

Il Tribunale di Istanbul condanna all’ergastolo Pinar Selek

Il Tribunale di Istanbul condanna all’ergastolo Pinar Selek Si è aperto questa mattina ad Istanbul il quarto processo a carico di Pinar Selek, sociologa femminista ed antimilitarista turca, accusata di aver partecipato ad un attentato avvenuto nel 1988 nel mercato della capitale. La vicenda giudiziaria che la vede coinvolta arriva da lontano, precisamente da quando, … Continua a leggere

Morire per Bamako? “dal Mali ai termosifoni di casa nostra”..guerra!

Morire per Bamako? “dal Mali ai termosifoni di casa nostra”..guerra!     Bamako é la capitale del Mali, l’ex colonia francese, situata a sud dell’Algeria. Nel sito algerino di estrazione del gas di In in Amenas, ieri si é perpetrato un massacro (50 morti) a seguito del rapimento di ostaggi da parte di guerriglieri “islamisti” … Continua a leggere

(Non) Succede solo da McDonald’s!

(Non) Succede solo da McDonald’s! “Chi decide di lavorare da McDonald’s deve avere voglia di darsi da fare, di imparare a fare diverse cose in modo impeccabile, di sostenere la pressione nei momenti di picco, di rendersi disponibile quando c’è bisogno di una mano (…) Nei ristoranti McDonald’s è fondamentale attenersi a tempi stabiliti, per … Continua a leggere

Fine di una storia, la storia continua. Ultimo saluto a Prospero Gallinari

infoaut.org A centinaia sono arrivati nel cimitero di Coviolo per rendere l’estremo saluto a Prospero Gallinari, mentre la neve scendeva dal cielo e la temperatura arrivava vicina allo zero i suoi compagni di lotta hanno portato sulle spalle la bara fino al vicino tempio crematorio. Un funerale “asciutto” quello di “Gallo”, pochi fiori e poche … Continua a leggere

Il grido di Bilbao: “presoak etxera!”

Sotto la pioggia 115.000 persone hanno gridato a voce alta che i loro amici e parenti, rinchiusi nelle carceri spagnole e francesi, devono tornare a casa. Un atto d’amore collettivo e una dimostrazione di forza. Di nuovo, come e più dello scorso anno, la parte migliore della società basca è scesa in piazza, inondando il … Continua a leggere

Gli avvoltoi sulla memoria di Prospero

contropiano.org Il giorno dopo la sua morte, i media si sono esercitati nel loro macabro rituale. Abbiamo intervistato Francesco Piccioni, che con Prospero ha condiviso buona parte della vita militante.  Prospero non c’è più. Ti aspettavi questa reazione dei media? Tutto sommato sì, anche se c’è sempre una qualcosa di più, di infame, che riesce … Continua a leggere

Prospero Gallinari. Una storia del Novecento

Prospero Gallinari. Una storia del Novecento a cura di infoaut.org Video-intervista a Prospero Gallinari realizzata a Reggio Emilia nell’ottobre 2006, pubblicata in dvd nel 2007 dal centro sociale Askatasuna di Torino. A partire da alcuni spunti presenti nel libro “Il contadino nella metropoli. Ricordi di un militante delle brigate rosse” (Bompiani, 2006).   Qui postiamo i … Continua a leggere