All’alba perquisita casa di un militante antifascista

Questa mattina all’alba è stata perquisita l’abitazione di un nostro compagno, la Digos pisana è entrata alla ricerca di alcuni indumenti ed altri materiali. Dopo esser stato portato in questura per un paio di ore è stato subito rilasciato.

Il nostro compagno è indagato per danneggiamento e accessione di materiale pirotecnico, durante il corteo di commemorazione della morte di Franco Serrantini.

Esprimiamo solidarietà e complicità ribadendo che gli unici colpevoli sono chi inquisisce, incarcera, uccide, sfrutta e fa guerre.

 

Autonomia Spezzina

 

Annunci
Comments
One Response to “All’alba perquisita casa di un militante antifascista”
  1. Marlon ha detto:

    Good respond in return of this question with firm arguments and telling the whole thing concerning that.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: