Turchia: l’ultimo messaggio di un ragazzo ucciso

Questo è l’ultimo messaggio scritto sul suo profilo face book da Abdullah Comert, il ragazzo di 22 anni che ieri ad Antiochia, durante una manifestazione, è stato ucciso da un colpo di arma da fuoco della Polizia.

“Ho dormito solo 5 ore in 3 giorni, ho respirato troppo gas al peperoncino, ho rischiato di morire 3 volte e tu sai cosa dice la gente? Stai tranquillo ragazzo, sei tu che vuoi salvare il paese? Si, anche se non dovessimo riuscirci  morirei per questo  (sono così stanco che ho bevuto 7 bevande energetiche, ho preso 9 antidolorifici in 3 giorni, ho perso del tutto la mia voce ma anche stamattina mi sono alzato alle 6 del mattino. Per la rivoluzione)”

Il suo ultimo messaggio su Twitter è stato: “Cari vicini, per favore lasciate le case dei vostri palazzi aperte”.

“I only slept 5 hours in 3 days, got countless pepper gas, 3 times risk die and you know what some people are saying? Take it easy man, is it you who’s gonna save the country? Yes, even if we can’t I am gonna die for (I am so tired that I took 7 energy drink, 9 pain killers in 3 days, lost my voice but even today I am up at 6 o’clock, only for the revolution)”

And his last twit was: “Dear neighbors, please keep the door to the roofs open”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: