Freepto: crypto USB per attivisti

Freepto: crypto USB per attivisti Oggi vi presentiamo il vostro nuovo computer. È gratuito, è libero, è sicuro, è facile da usare, sta in una pennetta che potete portare sempre con voi. Ed è pensato apposta per chi fa attivismo politico.   Mala tempora currunt. E se l’informazione è un campo di battaglia, per combattere dobbiamo … Continua a leggere

IL NOTAV PAURA NON NE HA!

IL NOTAV PAURA NON NE HA! Aggiornamento ore 11.30: Le camionette e i blindati che si erano posizionati nel pressi del campeggio di Venaus sono andati via. Intanto è stata annunciata una conferenza stampa alle ore 16 di oggi, presso la Comunità Montana a Bussoleno. Una conferenza alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il presidente della comunità … Continua a leggere

30/31 Luglio: Resistenza agli espropri a Trasta e Fegino [aggiornato]

30/31 Luglio: Resistenza agli espropri a Trasta e Fegino [aggiornato] TUTTI A BLOCCARE GLI ESPROPRI! Il 10 luglio a Trasta i tentativi di portare a termine l’esproprio da parte del COCIV e della questura sono stati respinti due volte in modo compatto e determinato. La polizia, prima di andarsene a testa bassa, ha minacciato l’uso … Continua a leggere

Pm in trincea? Da tempo e con l’elmetto

E’ da tempo che attraverso la cronaca dei continui procedimenti a carico dei notav, denunciamo la situazione anomala che si sta verificando nella Procura di Torino. Un maxi processo che si sta svolgendo nell’aula bunker del carcere delle Vallette, 52 imputati che rispondono al profilo criminale che piace alla “giustizia” (centri sociali, individualità, ex brigatisti, … Continua a leggere

Liberi tutti !! NOTAV LIBERI

Sempre in marcia, la Valle non si arresta! A proposito della passeggiata notturna del 19 luglio Durante la passeggiata notturna in Val Clarea, le forze dell’ordine hanno caricato il movimento No Tav che cercava di raggiungere il cantiere tramite i sentieri; è evidente che la brutalità dell’aggressione non è stata dettata dal caso, ma dalla … Continua a leggere

I NoMuos bloccano la parata USA a Gela

I NoMuos bloccano la parata USA a Gela Un centinaio di NoMuos oggi ha rovinato la messinscena organizzata a Gela per la ricorrenza dei 70 anni dallo sbarco dell’esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale. La manifestazione istituzionale, organizzata dagli enti locali e sponsorizzata dall’ambasciata USA, è stata infatti bloccata per quasi un’ora quando i … Continua a leggere

I No Tav – Terzo Valico resistono agli espropri!

I No Tav – Terzo Valico resistono agli espropri! Da questa mattina i No Tav – Terzo Valico si sono attrezzati per resistere agli annunciati espropri di terreni da parte della ditta Cociv nella città di Trasta, uno dei comuni della Valpolcevera che verrebbe coinvolto dalla devastazione della grande opera. La giornata di oggi arriva … Continua a leggere

Dopo la mobilitazione del 29 alla Granarolo di Bologna continua la lotta: report e prossimi appuntamenti

Dopo la mobilitazione del 29 alla Granarolo di Bologna continua la lotta: report e prossimi appuntamenti Riportiamo il comunicato dell’assemblea tenutasi all’esterno dello stabilimento Granarolo di Bologna il 29 Giugno in seguito alla mobilitazione e blocchi in solidarietà ai 41 lavoratori licenziati per essersi opposti al regime di sfruttamento della “Grande Mucca”. In conclusione vegono … Continua a leggere

[Egitto] Anche il movimento dei lavoratori in piazza contro il governo Morsi

[Egitto] Anche il movimento dei lavoratori in piazza contro il governo Morsi CLASH CITY WORKER Il 27 giugno, in migliaia, le operaie e gli operai della “Misr Helvan Spinning and Weaving Industry”di Mahalla el-Kubra sono scesi in strada in solidarietà con la manifestazione che ha lanciato il movimento “Tamarrud” (“Ribellione”) e che in queste ore sta … Continua a leggere

[Bologna] I facchini della Granarolo resistono alle cariche e bloccano il traffico-merci

[Bologna] I facchini della Granarolo resistono alle cariche e bloccano il traffico-merci CLASH CITY WORKERS   Questa notte alle tre sono ripartiti i blocchi alla Granarolo, in duecento sono riusciti ad evitare il traffico di entrata e di uscita delle merci. Verso le nove del mattino la celere ha tentato di rimuovere i blocchi facendo partire alcune … Continua a leggere